La Legge 120 del 2011 nell’esperienza applicativa e le prospettive future

INCONTRO DI AGGIORNAMENTO

5 febbraio 2020 - 9.30-13.00
Università degli Studi di Torino- Dipartimento di Giurisprudenza
Campus Luigi Einaudi - Lungo Dora Siena 100 - Torino

Un incontro per mettere a fuoco i risultati raggiunti e le novità della Legge Golfo-Mosca (Legge 120 del 2011, n. 120) a favore dell’equilibrata rappresentanza di entrambi i generi nei Consigli di Amministrazione e di controllo delle Società quotate e a controllo pubblico.

"La Legge 120 del 2011 nell'esperienza applicativa e le prospettive future" è in programma il 5 febbraio presso il Campus Luigi Einaudi, è il Tavolo di Lavoro “PIU’ DONNE NEI CDA E NELLE POSIZIONI APICALI” - coordinato dalla Consigliera di Parità regionale e dalla Commissione regionale Pari Opportunità, di cui fanno parte Associazioni femminili e Ordini Professionali – in collaborazione con l’Università di Torino-Dipartimento di Giurisprudenza. L’occasione è la recente estensione a sei mandati dell’operatività della normativa e dal 33% al 40% per la quota riservata al genere meno rappresentato nei CdA delle Società quotate e a controllo pubblico.

Il Tavolo di Lavoro dal 2013 ha promosso incontri di sensibilizzazione, eventi formativi e la creazione di una banca dati di donne con i requisiti per accedere ai CdA. Presenterà ora la versione informatizzata della banca dati. Un passo in più voluto per valorizzare i talenti femminili che, grazie a titoli di studio e competenze acquisite, possono ricoprire incarichi all’interno degli organi di amministrazione e controllo delle società quotate e a controllo pubblico.  

La banca dati, raggiungibile all’indirizzo donneneicda.regione.piemonte.it offre l’opportunità alle lavoratrici di iscriversi e ricevere aggiornamenti sui bandi aperti per il rinnovo dei CdA in Piemonte.
Alle Società la possibilità di segnalare i bandi attivi e di consultare l’elenco delle professioniste. 
-----------------------------------------

Intervista a Giulia Maria Cavaletto, Consigliera di parità della Regione Piemonte

a cura di Federmanager Minerva Torino 

 

Interventi

Giulia Maria Cavaletto - Consigliera di Parità della Regione Piemonte - Slides

-----------------------------------------

PROGRAMMA
Ore 9,30 Accoglienza e registrazioni partecipanti
Ore 10.00 Saluti istituzionali (Rappresentante della Commissione regionale per le Pari Opportunità, 

Rappresentante del CIRSDe, Vice Direttrice del Dipartimento di Giurisprudenza)
Ore 10,15 Introduzione: il Progetto più donne nei Cda e nelle posizioni apicali (Consigliera di Parità della Regione Piemonte)
Ore 10,45 La Legge 120 del 2011: genesi, obiettivi e scenari futuri (Alessia Mosca, cofirmataria della Legge)
Ore 11,30 La prospettiva dell’Autorità di vigilanza: l’esperienza applicativa (M. Letizia Ermetes, Responsabile della Consulenza Legale Consob e già Responsabile della Divisione Corporate Governance Consob)
Ore 12,15 Dibattito e conclusioni (Consigliera di Parità della Regione Piemonte e Rappresentante della Commissione regionale per le Pari Opportunità)

La partecipazione è libera ed è in corso l’accreditamento da parte degli Ordini professionali degli Avvocati di Torino, dei Consulenti del Lavoro di Torino, dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Torino.


PROGETTO “PIU’ DONNE NEI CDA E NELLE POSIZIONI APICALI 2”
Modalità d’iscrizione:
- iscritte/i agli Ordini professionali presso le segreterie/siti internet dei propri enti
- iscritte/i a Federmanager Minerva inviare e-mail a: minerva@fmto.it
- iscritte/i all’Università di Torino inviare 

e-mail a: cirsde@unito.it
- non iscritte/i agli Ordini professionali 

sopra elencati inviare e-mail a: donneneicda@regione.piemonte.it